Le Stazioni automatiche TRC sono sviluppate in base alle singole esigenze espresse dai Clienti.
Sono indicate per ottimizzare le lavorazioni su codici con una elevata quantità di pezzi da produrre.
Le capacità produttive orarie dipendono sicuramente dalla tipologia dei pezzi, ma il ciclo complessivo è ottimizzato dalla contemporaneità delle lavorazioni.

Le stazioni possono essere a due o più teste e le lavorazioni possono essere non solo foratura e maschiatura, ma anche fresatura, lavaggio, soffiaggio ed altre.
Le stazioni sono dotate di dispositivi di sicurezza ridondanti per consentire le operazioni di carico e scarico manuale, o robotizzato, durante le lavorazioni delle singole teste senza interrompere il ciclo di lavoro.

La Stazione lavora quindi in continuo garantendo produttività elevate. Si possono prevedere sensori di presenza pezzo, rottura utensile o altro per garantire una produzione continua con la Stazione non presidiata.

I sistemi di controllo ed i Software Serrmac delle Stazioni TRC sono predisposti per: 

  • Industry 4.0
  • Teleassistenza
  • Trasmissione wireless

È inoltre disponibile un software Serrmac MiniMES per i Clienti che non hanno un Sistema Gestionale adeguato ad Industry 4.0.

Frontale-Alta
1-Complessivo-Frontale