Le tipologie di trapani e le loro funzioni

Il trapano è uno degli utensili più comuni e soprattutto utilizzati sia in ambito domestico da coloro che amano il fai da te e che vogliono rimediare ai piccoli lavoretti di casa con le sole proprie forze, sia in ambiti professionali in cui ci si trova a lavorare invece con materiali solidi come calcestruzzo o metallo, e si necessita quindi di attrezzi specifici.

Nel corso degli tuoni anni il mercato ha visto la nascita di molti tipi diversi d trapano, di ognuno dei quali ne esistono versioni e migliorie di ogni genere, tutti comunque pensati per far fronte ad un particolare scopo e con caratteristiche ideali per facilitare un tipo di lavorazione piuttosto che un altro.

 

Trapano Elettrico

Il trapano elettrico è il primo tipo di trapano mai creato, uno strumento potente che ha come unico scopo quello di semplificare le operazioni di foratura.Questo attrezzo è da anni nelle cassette degli attrezzi presenti in tutte le case, ed è la base dalla quale sono poi stati ideati e rigettati tutti gli altri modelli. Resta comunque la scelta ideale per chi non deve far altro cha forare materiali semplici come mattoni, legno o metalli leggeri.

 

 

Trapano Avvitatore

Il trapano avvitatore, evoluzione del trapano elettrico svolge oltre alla funzione di foratura, anche quella di avvitamento consentendo l’utente di avvitare ogni gene di viti in una grande varietà di materiali diversi.Questo tipo di attrezzo ha riscosso da subito un grande successo grazie all’enorme efficacia con la quale riesce a semplificare operazioni anche se non troppo difficoltose come l’avvitamento e lo svitamento, che spesso però risultavano tediose e lunghe.

 

 

Trapano a Percussione

Il trapano a percussione è l’evoluzione del trapano che punta di più di tutte sulla potenza, ed è lo strumento perfetto per lavorare materiali solidi come la pietra o il cemento, grazie a punte speciali appositamente progettate, e ad una combinazione tra moto rotatorio e battente in grado di sprigionare una potenza senza eguali.

 

 

Trapano a Colonna

Il trapano a colonna è l’unico modello di trapano ad essere progettato per essere utilizzato sul posto senza poterlo trasportare. Utilizza una colonna sul quale di solito poggia la punta del nostro trapano che scendendo verso il basso, fora il materiale interessato. é uno strumento molto potente ma pecca in flessibilità, a causa delle dimensioni di solito molto importanti e del peso notevole, ma garantisce risultati precisi e molto professionali in quanto permette all’utente di bloccare il materiale su un’apposita pedana per poterlo lavorare senza ostacoli.

 

Smerigliatrice

La smerigliatrice è una versione molto particolare del trapano, una vera e propria rivisitazione che ha allontanato molto questo attrezzo dalla sua versione originale. Perfetta per levigare ogni genere di materiale, la smerigliatrice esiste in due diverse versioni, quella angolare e quella da baco, con la rande differenza che mentre la prima è molto flessibile e può essere comodamente portata in giro per effettuare le operazioni del caso, la seconda ha di solito dimensioni molto più importanti cosi come anche pesi, ma offre una precisione ed un grado di affidabilità certamente superiore alla precedente.

 

 

New to site? Create an Account


Login

Lost password? Close

Already have an account? Login


Register an account

Currently the user registration is disabled. Close

Forgot Password

Login Close